HOME

INDIETRO

Le case di San Secondo

Notizie sulle case la gente della borgata,durante il XX secolodesunte da: "Quaderni sansecondini"

Via Galvani

 

n.2

Edificio appartenuto fino agli anni '60 alle famiglie Bandini. Vi abitarono Luigi (Gino, vendeva il gas per autotrazione) con la moglie e la figlia Clara; Mario con la sua attivitÓ artigianale di fabbrica di caramelle e liquori; la maestra elementare Maria; Ines . La proprietÓ comprendeva il vasto giardino posto ad est attraversato dai canali Sissa e Forcello, un piccolo ponte permetteva lo scavalco dei fossi.

Vi abit˛  il dott. Aldo Laguardia quando frequentava l'universitÓ e La famiglia del  norcino Righi Paride.

Bandini Luigi

Bandini Mario

Dott.Aldo Laguardia

Righi Paride

 

Casa Ranieri

Edificio appartenuto ai "*sacaroi" Mantovani Gualtiero e Gianni (Gianpano). Negli anni '50 pass˛ alla famiglia Ranieri Sante che lo utilizza anche per il commercio di acque minerali e bevande. *(raccoglitori del grano nelle campagne e poi riconsegnavano la farina)

 

n.16

Nell'edificio  abitava Lavezzini Giulio (Piren) e conduceva un piccolo podere delimitato da via 4 novembre, un borghetto , Via Cavallotti, viale Matteotti. L'area era coltivata perlopi¨ a vigneto e frutteto ed era attraversata dai canali Sissa e Forcello.